Archivi tag: brufoli

Situazione Da Camerino: ovvero cosa accade in un camerino di prova di Zara.

Oggi sono andata a cambiare una maglia che mi è stata regalata pochi giorni fa in quanto mi andava troppo giusta e i vestiti troppo giusti mi danno fastidio. Sono così stata costretta a mettere piede nel camerino per provare la maglia così da non rischiare di cambiare una maglia che mi va giusta per una che mi va abbastanza giusta quando io voglio una maglia che mi vada larga.

Scelgo la maglia e vado nel camerino, cosa che non mi capitava di fare da un bel po’ semplicemente perché ho deciso di non acquistare più vestiti per un periodo X di tempo a meno che io non ne abbia davvero bisogno.

E così che prende vita la mia Situazione Da Camerino; la luce mi inonda e molteplici me cominciano a comparire.

La SDC consiste in me protetta da una tendina o porta costretta a fissare il mio viso riflesso in questi specchi enormi perfettamente puliti sotto le luci perfettamente bianche; specchi che dentro il camerino aggiungono qualche chilo e specchi che fuori dal camerino slanciano la figura. Però fissando per forza il mio viso riflesso non posso non notare il trucco sbavato, il capello fuori posto, le sopracciglia che crescono e i punti neri o quel piccolo brufolo che tende a rigenerarsi ogni mese con minuziosa scrupolosità. In quel momento una forza mi costringe a pacioccarmi i punti neri e affini. La luce è perfetta, sono in un momento di privacy e ho tutti i difetti del mio viso su un piatto d’argento, cos’altro fare se non pacioccarsi le impurità delle pelle?

Ma oltre all’ultimo fatto menzionato è in quel momento un domanda prende vita nella mia testa: perché questa luce bianca abbagliante? perché non una luce soffusa e meno invadente? perché ogni volta che entro in un camerino devo lottare contro la voglia di schiacciarmi un brufolo, sebbene questa pratica sia sconsigliatissima da tutte le mamme del mondo e io ne sia perfettamente consapevole, invece di pensare a quanto mi sta bene questa nuova maglia così simile a quella maglia di quella grande casa di moda?

L’unica ragione plausibile che mi viene in mente è la seguente: la luce mette in mostra sia difetti miei, ma anche del vestito, sia pregi indi per cui io vedendomi bene sotto questa luce bianca accecante avrò la tendenza a comprare questa maglia Made in Bangladesh per rimediare alla tristezza provocatami dal vedermi “brutta”.

Vorrei una risposta.

Forse avrò la risposta una volta finito il corso di marketing e comunicazione d’impresa chissà!

FIno ad allora continuerò ad uscire dai camerini con macchie rosse in viso.

A.M.C

Annunci
Contrassegnato da tag , , , , , , ,